Mai senza Plissé

Brevettato da Mariano Fortuny nel 1909, il quale si ispiró agli abiti della Grecia antica, ovvero alla tunica Delphos, il plissé, divenne celebre grazie al meraviglioso abito bianco disegnato da William Travilla ed indossato da Marilyn Monroe nel film “Quando la moglie è in vacanza”

image

image

In questo ultimo anno, il plissé fa ritorno timidamente sulle passerelle della moda milanese nelle collezioni Primavera-Estate 2016

image

Nell’inverno è già un must! La gonna in plissé diventa un capo imprescindibile, facilmente trasformabile da capo da giorno a capo da gran sera, variando gli accessori e gli abbinamenti, utilizzando camice dal taglio maschile o bluse iper femminili.

image

image

L’interpretazione più moderna del plissé arriva nelle collezioni Autunno/Inverno 2016. Destrutturato, con tagli asimmetrici e sovrapposizioni di colori e tessuti. Veri capolavori sartoriali sono gli abiti scultorei di Issey Miyake.

image

image

image

Qualunque tessuto, plissettato, assume un nuovo valore! Quanta eleganza e forza nella proposta di Valentino!

image

Ed eccoci ad oggi, con Marchesa, che riporta il plissé ad un valore assoluto, di bellezza e di eleganza. Leggero, iridescente, nelle sfumature di perla marina, il tessuto è avvolgente ma di grande movimento.

image

Da oggi, mai più senza plissé!

A presto,

Zaira

Crediti:
Immagini tratte da Pinterest e Vogue Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...