Il dolce addio

image

Solitamente non scrivo di attualità, poiché ho scelto di seguire una linea editoriale ben precisa, sebbene in questi giorni, mi risulta difficile isolare i pensieri fissi che mi assalgono e mi travolgono.
Il grande cambiamento che una donna vive quando diventa madre riguarda soprattutto il legame chimico, fisico e psicologico, il grande rapporto simbiotico che stabilisce con il proprio figlio.
Dal preciso momento in cui metti al mondo un bambino sai per certo che non potrai mai più fare a meno di lui. Il solo pensiero che un fatto accidentale, un atto criminale, la malattia, possa interrompere la sua vita, il solo pensiero mi lascia sgomenta, indifesa, terrorizzata. Alcuni giorni passano come nulla fosse, con lo spirito del qui ora e per sempre, altri giorni, invece, la cruda realtà ti si presenta davanti agli occhi. Difficile tenere lo sguardo fisso, voltare i pensieri da chi si trova stretto in un abbraccio, come mamma e figlia, in un convoglio verso la felicità ma dirette verso la fine della loro esistenza. Proprio in questi momenti, realizzo invece, che nella devastante realtà, per entrambe sia stato l’addio più dolce, perché insieme, perché io non sopravviverei senza di lei, perché non ci si può preparare alla sofferenza ed alla mancanza.
Non lasciamoci dominare dalle nostre paure, balle, possiamo essere forti quanto vogliamo, ma il qui ora e per sempre è la menzogna più grande che ci raccontiamo.

Zaira

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...