#TFW2 Sfila la moda Torinese

Il 30 giugno è stata la volta della moda Torinese sulle passerelle di Torino Fashion Week . Serata dedicata al Made in Italy, con una particolare attenzione ad una moda etica ad alto valore qualitativo. Il termine etico è entrato a gran voce nell’ambito fashion, sia con un vero movimento il “Fashion Revolution” atto ad educare e cambiare il modo di fare moda sia da parte di chi la moda la produce, sia dalla parte dell’acquirente attento ad un acquisto consapevole. La guida al consumo consapevole “Consumo e diritti” edita dalla Cna di Torino, ci introduce sul tema del conoscere quel che si indossa, non solo la provenienza e l’origine dei materiali, chi li produce ed il tipo di manodopera impiegata, in breve chi realizza davvero i capi che indossiamo ed il modus operando di un processo produttivo molto evanescente nel campo del fast fashion.

Pezzi unici del quale innamorarsi

Acquistare meno è etico, acquistare bene e da un artigiano che impiega materie di prima qualità è etico.

La moda etica sale sulle passerelle del calendario Fashion Week, non solo a Torino, pensiamo ad Antonio Marras ad esempio, grande divulgatore del sistema Fashion Revolution.

I piccoli brands acquistano visibilità ed uno spazio nel sistema moda che fino a qualche anno fa era priorità delle grandi Maison e gruppi franchaising.

La moda etica non segue una stagionalità, non segue una distinzione tra prêt à porter ed alta moda, segue il “Prodotto” come valore assoluto, in tirature limitate e fatto a mano. La svolta degli ultimi anni ed il l crescendo di questa tendenza, è stata una maggiore facilitazione all’acquisto grazie all’aumento della richiesta dei consumi ed il conseguente aumento di richieste nel tessile ottenendo un abbassamento del valore commerciale nella produzione di fibre naturali e biologiche.

20170630_212200
Amrita Kids
20170630_212057
Amrita kids
20170630_212233
Amrita Kids
20170630_221527
Alessandra Marchiandi
20170630_221530
Alessandra Marchiandi + Co.Cool
20170630_221624
Alessandra Marchiandi+ Co.Cool
20170630_221712
Alessandra Marchiandi + Co.Cool
20170630_220127
Regina Guasco de Oliveira
20170630_220135
Regina Guasco de Oliveira
20170630_221918
Lucia Berutto
20170630_221920
Lucia Berutto
20170630_222004
Lucia Berutto
20170630_225155
Roberto Novarese
20170630_225240
Roberto Novarese
20170630_225213
Roberto Novarese

I protagonisti della passerella torinese TFW!
Roberto Novarese – Patrizia Guccione
Amrita kids Olesea Ionita – Elisaveta Velikanova
Sartoria Colpo
Atelier Guasco
Alessandra Marchiandi – co.Cool
Soho

Lucia Berruto

Marina Nikaeva e molti che non sono riuscita ad immortalare in queste foto, grandi promotori del Made in Italy, quello vero fatto e finito!

A presto,

Zaira

TFW è stata organizzata dall’associazioneTMODA ed ha il patrocinio della Città di Torino; i partner istituzionali sono Unioncamere Piemonte, Entreprise Europe Network (rete europea a sostegno delle PMI cofinanziata dalla Commissione europea), CNA, Slow Fashion, Camera di Commercio e Industria Italiana per il Regno Unito, Turismo Torino e Associazione Piemontese Agenti e Rappresentanti di Commercio – USARCI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...